Uomini o robot. Esce laGuardia numero 7-8/2018

In questo numero

  • Lettere al rettore – marco granara
  • Novena e festa della Guardia 2018. Editoriale – marco granara
  • Uomini o robot. Chi dei due? – carlo borasi
  • L’uomo, la tecnica e Dio

  • Cattedrale, al centro della storia e della fede – stefano perfumo, enrico quaglia
  • Il vocabolario di Papa Francesco. La gioia dell’essere cristiani – anna maria carosio
  • Semi di sapienza – maria pia bozzo
  • Beatitudini, la carta d’identità del cristiano
  • Lo sguardo a Gesù come ispirazione di un nuovo umanesimo
  • La commenda di San Giovanni di Pré – carlo borasi
  • Virginia Centurione Bracelli, signora della carità – anna gatti, nucci scipilliti
  • Sotto gli alberi con passione…

Abstract

La Novena e la Festa della Madonna della Guardia numero 528 propongono un sentiero: le Beatitudini. È un sentiero nella natura, che ogni pellegrino alla Guardia può percorrere a piedi verso la vetta del nostro monte Figogna, ma è anche e soprattutto un itinerario di conversione che Papa Francesco ha riproposto con forza in questi anni – da ultimo, nella recente Gaudete et Exsultate – come la ‘carta di identità’ dei cristiani. Abbiamo insistito molto
sulle Beatitudini negli ultimi numeri e le riproponiamo anche in questo, in preparazione delle celebrazioni “guardiane” dal 20 al 29 Agosto: nel secondo servizio trovate infatti alcuni spunti sul tema tratti dalle riflessioni del Papa e del Card. Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova, che aiutano a
prepararsi a questi speciali giorni “di Guardia e di grazia”.

Il primo servizio coglie invece alcuni “segnali dal futuro” prossimo, affrontando il rapporto spinoso tra l’uomo e la macchina. È questione ormai ampiamente dibattuta se i robot siano destinati a soppiantare l’uomo, avendo livelli di performance ed efficacia necessariamente più alti. Qual è
il limite da rispettare perché le macchine non danneggino la vita umana? Come affrontare questa sfida che, se da una parte è un processo inarrestabile, dall’altra richiede di essere governata (e non solo da ragioni economiche)?

PS. Nelle pagine centrali continua – e si conclude – il nostro breve itinerario per immagini e commenti dentro e fuori la Cattedrale di San Lorenzo che, come noto, festeggia nel 2018 i suoi 900 anni di consacrazione!

Condividi: