Quando i migranti eravamo noi. Una missionaria

di Carlo Borasi

La stazione di Milano Centrale dal novembre 2010 è stata a Santa Francesca Cabrini (1850-1917), fondatrice della congregazione delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù, religiosa che dedicò tutta la vita all’impegno missionario in favore dei migranti italiani in America, viaggiando spesso per raggiungere le località dove aveva fondato scuole, ospedali, opere assistenziali in favore dei migranti poveri.


L’articolo è disponibile sul numero 3/2019: abbonati o richiedi una copia saggio.

Condividi: