Le 5 regole per domare lo schermo e crescere

dal nostro archivio

di redazione

1) Evitare gli schermi prima dei 3 anni. Numerosi studi dimostrano che il bambino sotto i tre anni non ha nulla da guadagnare esponendosi allo schermo frequentemente. Allo stesso modo, diversi studi suggeriscono che il gioco è molto più edificante per il bambino che sedersi e guardare la TV.

2) Non usare console di gioco portatili prima di 6 anni. Non appena i videogiochi vengono introdotti nella vita del bambino ne ottengono tutta l’attenzione a scapito di altre attività.

3) Niente Internet prima di 9 anni e, quando naviga, il bambino deve farlo con l’ausilio di un insegnante o un genitore, che deve spiegare le tre regole di base di utilizzo di Internet. Tutto ciò che viene pubblicato può divenire di pubblico dominio, tutto ciò che viene caricato su Internet ci resterà sempre, e non tutto ciò che vi si trova è vero o legittimo, quindi si devono consultare altre fonti perché non sempre le informazioni pubblicate sul Web sono veritiere.

4) Internet solo da 12 anni. I bambini possono entrare e navigare da soli dopo tale età, ma il loro uso dovrebbe essere cauto, i genitori dovrebbero accompagnare e definire regole di utilizzo e orari e utilizzare i mezzi di controllo parentale offerti dal computer stesso o dai fornitori.


tratto da laGuardia n.10/2017

Condividi: