Ingegneria genetica tra conquiste e rischi

di Carlo Borasi

Nel campo della genetica molecolare e dell’ingegneria genetica, sul finire del 2018, il ricercatore cinese He Jiankui dell’Università di Shenzhen, ha annunciato la nascita dei primi bambini a cui è stato modificato il genoma durante la gravidanza.


L’articolo è disponibile sul numero 2/2019: abbonati o richiedi una copia saggio.

Condividi: