Fede e impegno civile. La politica perduta

di Maria Pia Bozzo

Cent’anni fa Luigi Sturzo fondava il Partito Popolare e il 19 gennaio 1919 con l’appello “Agli uomini liberi e forti…” invitava ad aderire, in un’ora grave per il paese, ”tutti coloro che propugnano nella loro interezza gli ideali di  giustizia e di libertà”. Il centenario del Partito Popolare, oggetto di studi e di pubblicazioni, è stato ed è tuttora occasione di un articolato dibattito sull’impegno sociale e politico dei cattolici nel nostro paese.


L’articolo è disponibile sul numero 4/2019: abbonati o richiedi una copia saggio.

Condividi: