40 giorni offline, quaresima o quarantena
Articoli
Storia di un giovane musicista, di silenzio e delle campane della Guardia. di Michele Ferroni Cosa potrebbe accadere tenendo il cellulare spento per quaranta giorni? Quali cambiamenti si verificherebbero in un essere umano? È davvero possibile farlo nel 2020? Da un po’ di tempo queste domande mi giravano in testa e così, dopo essermi organizzato adeguatamente, ho deciso di provare a trascorrere quaranta giorni in un luogo appartato nell’entroterra ligure, …
Niente come prima o tutto come prima?
Articoli
Troveremo le cure. Ma per stimolare la responsabilità, quali rimedi? di Gigi Borgiani* A ciascuno la previsione. Una cosa è certa: la pandemia ha davvero toccato tutti. Chi è stato colpito dalla malattia o negli affetti; chi si è trovato senza lavoro, chi ha varcato la soglia della povertà, chi né l’uno né l’altro ma è stato colpito nelle proprie comodità, nelle false sicurezze, nel proprio mondo fondato su individualismo …
Mediterraneo, mare di mille incontri
Articoli
di Gianfranco Parodi Il ‘Mare nostrum’ è in realtà di tutti. Scontri, commerci, culture e religioni Il mare Mediterraneo, cioè il grande bacino che va dal Bosforo allo stretto di Gibilterra (le mitiche Colonne d’Ercole), a prima vista può sembrare un ostacolo, una barriera posta per separare i tre continenti (Europa, Africa e Asia) che vi si affacciano. Se però si guarda la storia dell’umanità che è vissuta sulle sue …
Perché serve un “villaggio dell’educazione”
Articoli
di Enrico Quaglia Ad Ottobre il Papa chiama a raccolta educatori e decisori pubblici per un nuovo umanesimo. Sappiamo che la Chiesa, sin dalle sue origini, ha sempre avuto a cuore l’educazione dei giovani perché, attraverso di essa, l’essere umano ha una seconda rinascita che lo porta ad integrare la sua dimensione biologica con quella spirituale. Abbiamo già citato su questa rivista quanti sono stati i Santi che nei secoli …
Un nuovo patto educativo?
Articoli
di Carlo Borasi Torniamo ad amare la scuola e a formare persone complete Educare non è mai stato un compito facile. La realtà del mondo presente, inoltre, con i suoi numerosi problemi (la questione ambientale, le guerre, le migrazioni forzate, le disuguaglianze sociali e la loro crescita, l’incertezza del futuro, la mancanza di valori etici e di punti di riferimento condivisi, la discriminazione delle minoranze, l’attacco perpetrato ai danni delle …
Pandemia. Ora ti rendi conto che…?
Articoli
Oltre il dramma sanitario, le domande scomode del Coronavirus. a cura della Redazione La pandemia ha sollevato molte domande. Le ha poste brutalmente, come schiaffi alla vita quotidiana. Sono domande scomode, che rivelano contraddizioni all’interno di ciò che la maggior parte di noi ritiene normale e che improvvisamente non appare più così. Riteniamo infatti normali certi comportamenti, certi punti di vista, certe abitudini che invece non sono ‘la norma’, cioè …
Da san Bernardino da Siena ai giovani economisti
Articoli
di Carlo Borasi Nello scorso numero, abbiamo dedicato un servizio all’incontro “Economy of Francesco”, promosso da Papa Francesco per fine Marzo 2020. A causa del diffondersi del Coronavirus, l’evento è stato rimandato al 19/21 Novembre 2020. Pubblichiamo comunque l’approfondimento con cui, nel numero presente, avremmo voluto accompagnare il resoconto di quell’incontro.
Siamo ancora capaci di comprendere un testo?
Articoli
di Carlo Borasi L’indagine PISA svela le carenze scolastiche degli italiani. L’OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) promuove con cadenza triennale un’indagine internazionale volta a valutare in quale misura gli alunni di 15 anni di età dei Paesi aderenti abbiano acquisito le conoscenze o le competenze essenziali del loro corso di studi. Tale indagine nota come PISA (Programme for International Student Assessment) fornisce non solo indicazioni circa …
Sorella povertà: nuova ricchezza
Articoli
di Carlo Borasi La scuola francescana, grazie a teologi quali il Vescovo Roberto Grossatesta, Guglielmo di Ockham, Ruggero Bacone, impresse alla teologia un orientamento che fu in qualche modo portatore di una diversa attenzione alla realtà fisica, sapendo cogliere anche l’importanza della matematica e della geometria per lo sviluppo della scienza. Ruggero Bacone era convinto che la scienza fisica dovesse venire sviluppata attraverso esperimenti e non, secondo lo stile degli …
Poveri, guerre, casa comune. La profezia di Francesco
Articoli
di Maria Pia Bozzo Nel messaggio che Papa Francesco ha inviato al Forum Economico Mondiale di Davos lo scorso mese di gennaio è racchiusa in sintesi la visione del mondo e dei rapporti fra uomini e fra nazioni che ispira tanta parte della sua predicazione e di suoi gesti pastorali: uno sviluppo umano veramente integrale può prosperare quando tutti i membri della famiglia umana sono inclusi nella ricerca del bene …
Sentirci viventi in un cosmo vivente
Articoli
di Roberta Trucco Papa Francesco si è posto da subito come profetico con la sua enciclica Laudato Si’. Il “concetto che il compimento delle persone in Dio implica un’ecologia integrale” (cfr. “Laudato Si’, un aiuto alla lettura” Libreria Editrice Vaticana) ha risuonato in credenti e non credenti, perché molto di quello che dice nasce dal senso stesso della nostra piena umanità, lo sentiamo e lo viviamo dentro. La novità delle …
Amazzonia, amata, da amare, come il Vangelo
Articoli
di Giacomo D’Alessandro “Traboccamento” ed “inculturazione” sono due parole chiave per meditare ed applicare l’esortazione che Papa Francesco ha pubblicato dopo il Sinodo sull’Amazzonia dello scorso ottobre. Non sono due parole di immediata comprensione, ci invitano ad andare in profondità senza ricette o regolette che fanno la realtà bianca o nera. L’esortazione, dice il Papa, non vuole tornare sul Documento Finale dell’assemblea dei Vescovi, ma presentarlo ufficialmente e caldeggiarne lo …
Il counseling per cambiare dentro
Articoli
dal nostro archivio di Giacomo D’Alessandro, Vittorio Soana sj Vittorio Soana è un gesuita e un counselor. A Genova lavora da 20 anni per accogliere e accompagnare persone, coppie e gruppi in un percorso di crescita, di uscita da situazioni di disagio interiore. A lui e a Francesca Conforti, operatrice volontaria laica, abbiamo chiesto di raccontarci l’avventura del Centro Counseling dei Gesuiti di piazza Matteotti, per capire come si possa “riabilitare la speranza” …
Vittime e colpevoli
Società
dal nostro archivio Riportiamo la testimonianza di Sabina, che ringraziamo. Suo padre Guido Rossa, sindacalista dell’Italsider, fu ucciso dalle Brigate Rosse il 24 gennaio 1979 in via Fracchia a Oregina. di Sabina Rossa Quello che penso oggi, ciò che muove le mie azioni, è il risultato di un lungo percorso che ho compiuto, innanzitutto spinta da una ricerca di verità sulla morte di mio padre. Un percorso fatto di volti …
Senza dimora. Oltre gli stereotipi
Società
dal nostro archivio di Mirco Mazzoli Le persone senza dimora in Italia sono oltre 50.000, secondo l’indagine più completa condotta nel nostro paese, nel 2014, da Istat, Ministero delle Politiche Sociali, fio.PSD – Federazione Italiana Organismi Persone Senza Dimora, Caritas Italiana. Sono per lo più uomini (85,7%), stranieri (58,2%) con meno di 54 anni (75,8%), con bassa scolarità.
La colpa e la pena. Reclusi per sempre?
Articoli
dal nostro archivio di Mario Chiavario* Un “diminuito, ma sempre troppo alto numero di suicidi e di gesti autolesionistici, gli episodi di violenza e di sopraffazione, le carenze igieniche e la sostanziale inadeguatezza dell’assistenza sanitaria, l’amputazione della dimensione dell’affettività, l’assenza di privacy, l’endemica mancanza di lavoro intra ed extra murario, la frequente de-territorializzazione della pena, l’aumentato, ma ancora insoddisfacente, ricorso alle misure alternative, le carenze dell’assistenza post-penitenziaria, l’elevata percentuale dei …
Tecnocrazia, utilitarismo, potere
Società
di Carlo Borasi Le tecnologie informatiche, grazie all’intelligenza artificiale e alla possibilità di gestire enormi basi di dati, sono in grado di realizzare sistemi molto efficienti di controllo e gestione di ogni aspetto della vita politica, economica, sociale. Tutto questo attraverso un completo asservimento della produzione di beni e servizi ed una sistematica raccolta ed elaborazione di dati concernenti ogni aspetto della vita personale e comunitaria. L’articolo è disponibile sul …